‘Ndrangheta, sequestro da 420 milioni a 40 persone

I beni - mobili, immobili, attività commerciali e disponibilità finanziarie - hanno un valore complessivo di 420 milioni di euro.

Storica operazione delle forze dell’ordine italiane contro le cosche della ‘ndrangheta, vittime nelle ultime ore di un maxi sequestro da oltre 420 milioni di euro.

L’operazione, condotta dai finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria e del Servizio centrale di investigazione sulla criminalità organizzata di Roma, sono entrati in azione all’alba per eseguire i sequestri ai danni di 40 persone, tutte collegate a vario titolo con le cosche calabresi.

Beni mobili, immobili, attività commerciali e disponibilità finanziarie che ammontano a più di 420 milioni di euro, risultato delle attività illecite delle famiglie mafiose residenti nella provincia di Reggio Calabria.

A loro gli investigatori sono arrivati analizzando la differenza tra i redditi dichiarati e l’incremento patrimoniale registrato negli ultimi 15 anni dalle 40 persone finite al centro dell’indagine sfociata poi nell’operazione di oggi.

Ad emettere i provvedimenti di sequestro è stata la Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria.

Blitz 'ndrangheta

(nel video l’operazione Tibet, condotta pochi giorni fa contro la ‘ndrangheta in Lombardia)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail