Giallo a Sanremo: cadavere rinvenuto lungo la strada per San Romolo

La morte sarebbe avvenuta almeno una settimana fa e non è ancora chiaro se l'uomo sia deceduto per cause naturali o se sia stato ucciso.

Macabra scoperta alle porte di Sanremo, in una scarpata lungo la mulattiera per San Romolo. Il corpo senza vita di un uomo di circa 30 anni è stato rinvenuto intorno alle 11 di oggi da un gruppo di ciclisti in mountain bike.

Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, aveva i pantaloni abbassati e al momento non è chiaro quali siano state le cause del decesso. Quel particolare farebbe pensare a un delitto a sfondo sessuale, poco lontano dal luogo c’è un’area in cui solitamente si appartano le coppiette in cerca di intimità, ma è presto per fare ipotesi.

Oscura anche l’identità della vittima: il corpo era decomposto, il volto parzialmente mangiato da animali e nei dintorni del luogo del ritrovamento non sono stati rinvenuti i documenti personali.

La morte sarebbe avvenuta almeno una settimana fa e non è ancora chiaro se l'uomo sia deceduto per cause naturali o se sia stato ucciso. Da una prima analisi del medico legale non sono emersi segni di traumi o violenze, ma sarà l’autopsia a fugare ogni dubbio.

giallo-sanremo

Gli inquirenti stanno vagliando le segnalazioni di persone scomparse negli ultimi giorni nel tentativo di dare un nome e un volto al cadavere e fare luce sull’accaduto.

  • shares
  • Mail