Padova: pirata della strada investe e uccide un ciclista

L'incidente è avvenuto ieri sera. La polizia cerca il responsabile

A Padova è caccia all'uomo, in cerca del pirata della strada che ieri sera ha investito e ucciso un ciclista 22enne in via Avanzo, nel quartiere Arcella. Poco dopo le 23, davanti a una stazione di servizio Q8, l'auto pirata ha colpito una bicicletta che procedeva nella stessa direzione di marcia. A bordo della bici c'era Nico Constantin Chiuaru, romeno di 22 anni residente in via Curzola, che è morto sul colpo.

Sul posto sono intervenuti i vigili urbani di Padova e la squadra infortunistica stradale della polizia locale sta ora indagando per risalire all'automobilista pirata. Sul luogo dell'impatto sarebbero state rinvenute tracce che potrebbero permettere di risalire al responsabile. Nel frattempo i familiari della vittima sono stati informati dell'incidente con il supporto dell'associazione Psicologi dei popoli incaricata dall'amministrazione comunale per la gestione delle relazioni con i congiunti delle persone coinvolte in particolari emergenze.

Il pirata della strada, che non si è fermato a prestare soccorso, al momento è ricercato per i reati di omissione di soccorso e fuga, reati per cui il codice della strada prevede la sospensione della patente e una pena massima fino a 5 anni. La polizia locale di Padova ha diramato un appello affinché chiunque possa fornire informazioni sull'incidente chiami la squadra infortunistica stradale al nunmero telefonico 049.8205119 o la centrale operativa funzionante 24 ore su 24 al numero 049.8205100-5101.

Nel video, una raccolta firme a Padova a favore dell'inasprimento delle pene per i reati stradali.
Pirata della strada

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail