Quarto Grado ultima puntata 7 marzo 2014

Le donne al centro del nuovo appuntamento di Quarto Grado


Quarto Grado puntata 7 marzo 2014: le tante accuse di Salvatore Parolisi


03_07_2014_23_37_23

Rapporti extraprofessionali, nonnismo e tanto altro accadeva nella caserma di Ascoli. Un processo, a carico di Salvatore Parolisi, accerterà il suo coinvolgimento. Potrebbe essere ascoltata anche Ludovica la soldatessa con cui intratteneva una relazione durante il matrimonio con la defunta Melania Rea.

Michele Rea: Aggiunge un altro tassello. Mia nipote Vittoria sa che la mamma non c'è più. Un giorno le spiegheremo perché il papà è in carcere. Aspettiamo che questa sentenza sia confermata in Cassazione.

Quarto Grado puntata 7 marzo 2014: Valentina Salamone, nuove perizie


03_07_2014_23_06_10

23:05 Nicola Mancuso, principale indiziato per la morte di Valentina Salamone, è tornato libero. Una nuova perizia del generale Garofano evidenzia che, sotto le suola delle scarpe della ragazza, ci sia il suo sangue.

Quarto Grado puntata 7 marzo 2014 live: Irene Cristinzio sequestrata?


03_07_2014_22_38_10

Non si hanno ancora notizie, dopo 8 mesi, di Irene Cristinzio, professoressa e moglie di un commercialista, uscita per fare una passeggiata a Orosei lo scorso 11 luglio. I vicini l’hanno vista vicino a casa: ogni giorno faceva lo stesso percorso. I figli ed il marito Antonino son propensi per la pista di un sequestro anche se, negli ultimi tempi, la famiglia stava attraversando un periodo di ristrettezze economiche.

03_07_2014_22_50_20Due testimoni avrebbero visto la signora nei pressi della stazione dei bus dell'Arst.

03_07_2014_22_42_20

Michele (fratello di Irene): Io parlo di allontanamento involontario. Hanno piazzato una bomba davanti la casa al mare dei fratelli di mio cognato o teste di anguille schiacciate e rami d'ulivo tagliati. Mia sorella non aveva gradito una corte ad Olbia di un uomo molto vicino a mio cognato. O dei soldi da restituire ad un commercialista.

Quarto Grado puntata 7 marzo 2014: scomparsa Roberta Ragusa, Antonio Logli non risponde


03_07_2014_22_14_59Antonio Logli

si è avvalso della facoltà di non rispondere sulla scomparsa di Roberta Ragusa. Il marito potrebbe essere rinviato a giudizio per indizi concordanti (la distruzione del cellulare dell'amante Sara, le testimonianze di Loris Gozi, la visita all'Isola d'Elba assieme al padre Valdemaro).

03_07_2014_22_25_56 Un'amica ha rivelato che Roberta, completamente dedita alla famiglia, si rapportava in maniera egregia con Sara. La mamma di San Giuliano Terme aveva dei rapporti altalenanti con i suoceri e non aveva mai manifestato la volontà di un allontanamento dal marito (considerato quasi completamente assente). Era tifosa del Pisa Calcio.

Quarto Grado puntata 7 marzo 2014: Elena Ceste si trova a Torino?


03_07_2014_21_22_20

Una telespettatrice avrebbe riconosciuto in Elena Ceste, lo scorso 25 gennaio, una donna smarrita che occupava un posto nell'autobus 50 di Torino. Un'altra donna, Natalizia, l'avrebbe vista al mercato al fianco di un uomo brizzolato.

03_07_2014_21_32_50 I genitori Lucia e Franco Ceste credono alla versione del marito Michele sulla presenza di messaggi molto compromettenti. Più scettici sul fatto che potesse circolare un filmato a luci rosse.

03_07_2014_21_56_37Paolo, il primo fidanzato di Elena (con cui ha rillacciato i rapporti attraverso Facebook), non ha raccolto alcun disagio.

Quarto Grado puntata 7 marzo 2014: Federica Mangiapelo annegata?


03_07_2014_22_01_56

Nuove rivelazioni nell’inchiesta per la morte di Federica Mangiapelo, la 16enne ritrovata senza vita all’alba del primo novembre 2012 sul lago di Bracciano.

La giornalista Ilaria Cavo fornisce nuove rivelazioni sulla consulenza medico legale chiesta un mese e mezzo fa dal pm di Civitavecchia per stabilire le cause della morte della ragazza dopo che il Gip aveva rigettato l’archiviazione del fascicolo per omicidio volontario a carico del fidanzato Marco Di Muro. Tre gli esperti incaricati: Carlo Gaudio (cardiologo), Luigi Cipolloni (medico legale) e Cesare Maria Fiorani (pneumologo). E’ stata conclusa la prima delle tre consulenze richieste, quella del pneumologo Cesare Maria Fiorani: per la prima volta, da quando il caso si è aperto, chiarisce che Federica non ha avuto un arresto cardiaco ma è annegata. Lo dimostrerebbe il fungo schiumoso fuoriuscito dalla sua bocca. Sul collo è stata trovata una lesione sospetta. Per il pneumologo - il primo degli esperti ad essersi espresso - si tratta di un graffio inferto mentre Federica era ancora in vita. Quindi la possibile prova di una colluttazione.

Marco Di Muro, il fidanzato della 16enne, ad oggi è indagato sia per omicidio volontario, sia per abbandono di incapace.

Bisognerà aspettare le conclusioni degli altri due consulenti, Gaudio (cardiologo) e Cipolloni (medico legale), per tracciare in modo complessivo la dinamica di quello che è accaduto. Cardiologo e medico legale, secondo Quarto Grado, sarebbero però intenzionati a ribadire - come aveva detto a suo tempo l'autopsia - che Federica sia morta per una miocardite - un'infezione acuta al cuore - scaturita da una fuga, una lite, o una colluttazione. La sintesi dei risultati ora è nelle mani del pm Eugenio Rubolino.

Quarto Grado puntata 7 marzo 2014, gli argomenti di oggi


alessandra-viero-gianluigi-nuzzo-quarto-grado-620x350

Donne che hanno subìto violenza, di cui si è persa traccia, che non possono più chiedere giustizia: a loro, e a tutte le donne in difficoltà, è dedicato il nuovo appuntamento con Quarto Grado, in onda stasera, alle ore 21.15, su Retequattro. Il settimanale a cura di Siria Magri torna sul mistero di Elena Ceste, madre di quattro figli scomparsa in provincia di Asti da oltre un mese. Secondo una segnalazione telefonica, giunta durante la scorsa puntata del programma, la donna sembra essere stata recentemente vista in un quartiere torinese.

Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero danno conto, inoltre, delle novità sul caso di Roberta Ragusa: dopo il rifiuto del marito Antonio Logli di sottoporsi a un nuovo interrogatorio, il programma Mediaset anticipa quale sarà il prossimo passo della Procura. E ancora, riprendono le ricerche di Irene Cristinzio, insegnante 65enne di Orosei, sparita lo scorso 11 luglio. Gli inquirenti riaprono il caso dopo le dichiarazioni del fratello Michele che suggerisce una nuova pista.

Il settimanale di Retequattro segue gli sviluppi dell’inchiesta sulla Caserma di Ascoli dove lavorava Salvatore Parolisi. Per la prima volta in un’aula di tribunale verrà chiamata a testimoniare l’ex amante del caporalmaggiore. Su Crimeblog, il consueto liveblogging della puntata. Quarto Grado puntata 7 marzo 2014

Quarto Grado puntata 7 marzo 2014

  • shares
  • Mail