Sassari: convoca ragazza per un colloquio di lavoro e tenta di stuprarla

L'uomo ha tentato di spogliarla, ma lei gli ha dato un morso in viso ed è riuscita a fuggire. Arrestato il 28enne Manuel Falloni.

Manuel Falloni arrestato Sassari

Dopo aver convocato una ragazza di 21 anni, per offrirle un posto di lavoro ha tentato di stuprarla. È accaduto a Sassari una decina di giorni fa ma la notizia è stata resa nota oggi. Protagonista della vicenda un uomo di 28 anni del posto, Gabriel Falloni, che aveva messo un annuncio su Facebook per un impiego in una fantomatica associazione di ambulanze.

La ragazza, anche lei di Sassari si era così presentata presso "l'ufficio" indicato dal presunto datore di lavoro, in un appartamento nel centro cittadino, ma ben presto si è accorta che l'uomo aveva tutt'altre intenzioni. Falloni secondo quanto denunciato dalla giovane ha tentato di spogliarla ma lei gli ha dato un morso in viso riuscendo a guadagnare la porta e fuggire.

Subito dopo la ragazza si è recata dai carabinieri e ha denunciato quanto aveva subito. Su richiesta della locale procura il gip ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del 28enne, accusato di tentata violenza sessuale e sequestro di persona.

La vittima scampata alla violenza sessuale ha raccontato che poco dopo essere entrata in quell'appartamento di via Civitavecchia, Falloni chiuso la porta a chiave e ha cominciando a far capire le sue reali intenzioni, per "agevolare" l'accesso al posto di lavoro.

A una prima reazione della ragazza l'uomo le avrebbe graffiato il seno nel tentativo di toglierle la maglia. Poi la 21enne lo ha morso ed è riuscita a scappare raggiungendo due amiche che erano in zona. I sanitari del pronto soccorso dopo le cure, le hanno dato cinque giorni di prognosi.

Falloni è stato tradotto nel carcere di Bancali a Sassari. L'uomo tra l'altro è recidivo: in passato ha tentato qualcosa di simile ai danni di una ragazza straniera.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail