Anziani trovati morti in casa nel Milanese: ipotesi omicidio-suicidio

È accaduto a Pantigliate. Pochi dubbi sul fatto che si tratti di un omicidio-suicidio


    Aggiornamento 19.30. Paolo Zanghi, di 78 anni avrebbe ucciso la moglie 80enne a colpi di roncola e non di coltello come sembrava inizialmente, comunque sarà l'autopsia ad accertare con esattezza le cause della morte della donna. L'uomo è poi sceso in cantina dove si è tolto la vita con un cappio al collo. Sua moglie malata di Alzheimer era stata dimessa proprio ieri sera dall'ospedale, dopo due settimane. La scorsa notte a casa dei genitori si era fermato il figlio 47enne che stamattina era poi uscito per andare al lavoro. Non sarà mai chiaro cosa è scattato dopo nella mente dell'anziano che non ha lasciato nessun biglietto per spiegare le ragioni del tragico gesto. Si sa però che l'uomo sarebbe caduto in uno stato di profonda depressione a causa delle condizioni di salute della donna.

Tragedia tra le mura domestiche nel milanese dove due anziani coniugi sono stati trovati cadaveri stamattina nella loro abitazione a Pantigliate.

L'uomo prima di impiccarsi avrebbe ucciso la moglie, gravemente malata. Indagano i carabinieri che pur non tralasciando altre ipotesi considerano come più probabile quella di un omicidio-suicidio.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti tutto sarebbe avvenuto verso dopo le 8.30. Il dramma si è consumato in uno stabile di via XXV Aprile del piccolo centro (circa 6mila abitanti) della provincia di Milano.

Dopo aver ucciso la moglie, con numerose coltellate, l'uomo si sarebbe impiccato nella sua cantina. Sul posto è giunto anche il medico legale che ha effettuato i primi rilievi sulla salme.

A chiamare i carabinieri era stato un vicino di casa che passando nei pressi dei box della palazzina ha notato la sagoma dell'uomo che pendeva a penzoloni. Avvisato il 118 e una volta accertata la morte dell'anziano i militari dell'Arma sono entrati nell'appartamento della coppia, al piano terra dello stabile, scoprendo anche il cadavere della moglie.

  • shares
  • Mail