Lucia Annibali sfigurata con l’acido: chiesti 20 anni per l’ex . Telefonata di Matteo Renzi

Il pm ha chiesto che Luca Varani venga condannato a 20 anni di carcere.

Matteo Renzi ha telefonato a Lucia Annibali per mostrarle la solidarietà della presidenza del Consiglio. L'ha fatto sapere lo stesso premier durante il suo discorso d'insediamento al Senato.

Chiesti 20 anni per l'ex fidanzato

Il processo per la brutale aggressione ai danni dell’avvocatessa di Pesaro Lucia Annibali è arrivato alle battute conclusive. La donna, 36 anni, fu sfregiata con dell’acido in volto la sera del 16 aprile scorso nella sua abitazione a Pesaro e i presunti responsabili, mandante ed esecutori materiali, furono assicurati alla giustizia poche settimane dopo.

Si tratta dei due cittadini albanesi Altistin Precetaj e Rubin Talaban, accusati rispettivamente di essere il palo e l’esecutore materiale dell’aggressione, e Luca Varani, avvocato di 36 anni con cui la vittima aveva una relazione travagliata.

I tre sono a processo in queste settimane e oggi sono state avanzate le richieste di condanna per i tre, che godranno dello sconto di un terzo della pena, come previsto dalla scelta del rito abbreviato. Il pm Monica Garulli che ha chiesto che i due albanesi vengano condannati a 18 anni di carcere.

Poco più alta la richiesta di condanna per Varani, a processo per lesioni gravissime, stalking e tentato omicidio. Per lui sono stati chiesti 20 anni di carcere.

lucia-annibali

Presente in aula anche la giovane vittima, che ad appena 10 mesi dall’accaduto è in attesa di veder condannati i responsabili di tanta brutalità:

In questi dieci mesi nella mia vita sono cambiate molte cose. Io sono un’altra Lucia, sicuramente più forte di prima. Se lo scopo era cancellare me e la mia identità è andata male: non ci sono riusciti. Non sono riusciti ad annientarmi e sono stati loro ad abbassare gli occhi davanti ai miei, la prima volta che li ho visti in aula. Mi sento bella della mia fierezza e del mio orgoglio per aver saputo sopportare tutta la sofferenza vissuta in questi mesi e per me questa è già una vittoria, comunque vada a finire dal punto di vista giudiziario.

La sentenza è attesa nei prossimi giorni.

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail