Varese: accoltella il compagno e continua a guardare Sanremo

La donna è stata arrestata con l'accusa di tentato omicidio.

Al culmine di una lite ha accoltellato al petto il convivente nella loro casa di Varese, poi avrebbe continuato tranquillamente a fare quel che stava facendo prima, cioè guardare in televisione la seconda serata del Festival di Sanremo.

Protagonista della vicenda una donna di 40 anni poi arrestata dalla polizia con l'accusa di tentato omicidio.

Quando gli agenti sono arrivati nell'appartamento della coppia, in via Conca d'oro, su segnalazione del ferito, hanno trovato la donna comodamente seduta in poltrona a guardare la tv e il compagno 43enne che cercava di trattenere il sangue che fuoriusciva dal petto.

L'uomo è stato ferito con un coltello da cucina con una lama di 20 centimetri. L'aggressione gli è costata un polmone perforato, per poco il fendente non gli ha reciso l’aorta.

Chiamato il 118 l'uomo è stato soccorso e ricoverato all'ospedale di Varese. Le sue condizioni non sono giudicate gravi.

  • shares
  • Mail