Messina, sgominata banda di rapinatori dello Sri Lanka: 11 arresti

Agli indagati vengono contestate le accuse di associazione per delinquere finalizzata a rapine, estorsione, minacce, lesioni e violenza privata.

Operazione delle forze dell’ordine di Messina finalizzata a decapitare un’organizzazione criminale composta da cittadini dello Sri Lanka e dedita a una serie di reati che vanno dalla rapina a mano armata alle estorsioni, passando per minacce, lesioni e violenza privata.

Vittime della banda, secondo quanto ricostruito dai carabinieri e dalla polizia di Messina, erano commercianti dello Sri Lanka, connazionali dei malviventi.

L’operazione, denominata Katana, è scattata alle prime ore di oggi e ha portato all’arresto di 11 persone, tutti coinvolti a vario titolo nell’organizzazione, ora decapitata. A loro vengono contestate, a vario titolo, le accuse di associazione per delinquere finalizzata a rapine, estorsione, minacce, lesioni e violenza privata.

polizia

(nel video una delle ultime operazioni compiute dalle forze dell’ordine di Messina)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail