Caivano, due cadaveri carbonizzati in auto: spunta un video

Le vittime sarebbero due adulti, ma la loro identificazione richiederà del tempo: l’auto è risultata rubata e all’interno nel mezzo non sono stati trovati documenti.

Potrebbero arrivare da un video nuovi dettagli sul duplice omicidio scoperto lunedì sera a Caivano. Le forze dell’ordine Caivano hanno infatti acquisito le immagini di una telecamera di sorveglianza installata nei dintorni del luogo dell’omicidio in cui, per pochissimi secondi, se vede passare l’auto che sarebbero stata data alle fiamme da lì a poco.

A bordo del mezzo c’erano quattro persone, le due vittime e certamente i due assassini. Non è chiaro se dalle immagini si riesca a capire qualcos’altro o se si tratta soltanto della conferma che ad uccidere le due persone, non ancora identificate, siano stati due sicari.

Le indagini proseguono senza sosta.

Probabile omicidio di camorra

Duplice omicidio a Caivano, in provincia di Napoli, ancora parzialmente avvolto nel mistero, a partire dall’identità delle due vittime, ancora in corso di accertamento.

La macabra scoperta è stata fatta ieri in via Palmieri, in località Casolla, dove è stata rinvenuta una Fiat Punto data alle fiamme con all’interno due cadaveri completamente distrutti dal fuoco.

Al momento si sa ben poco. Le vittime sarebbero due adulti, ma la loro identificazione richiederà del tempo: l’auto è risultata rubata e all’interno nel mezzo non sono stati trovati documenti.

Una cosa è certa. Le due vittime sono state prima uccise a colpi di pistola - una all’addome - in quella che fin dalle prime ore è sembrata una vera e propria esecuzione di camorra.

caivano

Le indagini proseguono a 360 gradi, così come vanno avanti i tentativi di identificazioni delle due persone uccise.

  • shares
  • Mail