Cantù, 26enne accoltellato in strada: fermato l’aggressore

Non è chiaro quale sia stata la dinamica dei fatti, né se l’aggressione sia stata compiuta da una o più persone.

Cesano boscone  arresti omicidio

Aggiornamento 17 febbraio 2014, ore 10.10: è stato rintracciato e arrestato il presunto responsabile dell’aggressione di ieri a Cantù. Si tratta di un 22enne, pizzaiolo di Como senza precedenti, bloccato al pronto soccorso di Sant’Anna dove si era recato per farsi medicare le ferite riportate nella colluttazione col 26enne, ricoverato nella stessa struttura in condizioni che ancora oggi restano gravissime. Alla base dell’aggressione ci sarebbe una lite scoppiata all’uscita da una discoteca.

Tentato omicidio nella notte a Cantù, in provincia di Como, un’aggressione ancora parzialmente avvolta dal mistero. Erano circa le 3.40 di ieri quando un giovane di 26 anni, la cui identità non è stata ancora diffusa, è stato aggredito a coltellate.

Non è chiaro quale sia stata la dinamica dei fatti, né se l’aggressione sia stata compiuta da una o più persone. Stesso discorso per il movente, ancora al vaglio degli inquirenti.

Quello che è certo è che il giovane è stato accoltellato in un parcheggio a due passi dalla locale caserma dei carabinieri. La vittima è stata soccorsa e trasportata d’urgenza all’ospedale Sant’Anna, dove nella notte è stato sottoposto a un intervento chirurgico.

La sue condizioni sono gravi. Le indagini delle forze dell’ordine sono ancora in corso.

  • shares
  • Mail