Droga: 35 arresti e 74 perquisizioni in 5 regioni

Trentacinque persone sono finite in manette stamattina con l’accusa di far parte di un’organizzazione criminale operante nella Tuscia dedita allo spaccio di cocaina nella provincia di Viterbo.

In base alle indagini, partite nel 2010, la droga veniva acquistata con proventi illeciti derivanti da furti in case ed esercizi commerciali, nel Lazio e in Toscana. A fornire la cocaina erano trafficanti attivi nei quartieri romani di San Basilio e Torre Angela.

Gli arresti odierni sono stati eseguiti dai Carabinieri del Comando provinciale di Viterbo e dagli uomini della Guardia di finanza che inoltre hanno effettuato 74 perquisizioni nelle province di Matera, Roma, Viterbo, Firenze, Terni e Venezia. Gli arrestati sono ritenuti responsabili a vario titolo di traffico di sostanze stupefacenti.

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail