Brianza, uccide gli anziani genitori e si costituisce

La Mendola avrebbe tramortito i due anziani genitori con un vaso di vetro e si sarebbe poi accanito su di loro fino a ucciderli.

Veduggio con Colzano

Duplice omicidio nel piccolo comune di Veduggio con Colzano, in provincia di Monza e della Brianza, dove nel tardo pomeriggio di ieri il 42enne Giuseppe La Mendola, disoccupato, ha ucciso i suoi genitori, Vincenzo La Mendola e Angelina Incannella, di 79 e 75 anni, e si è costituito.

E’ accaduto all’improvviso, per motivi ancora da chiarire. Secondo l’ultima ricostruzione La Mendola avrebbe tramortito i due anziani genitori con un grosso vaso di vetro e si sarebbe poi accanito su di loro fino a ucciderli.

Poi è stato lo stesso assassino, che pare soffra di disturbi psichici, a chiamare le autorità e confessare tutto, lasciandosi arrestare senza opporre resistenza.

All’arrivo delle forze dell’ordine, l’uomo avrebbe farfugliato frasi sconnesse e quando gli sono stati chiesti i motivi di tanta brutalità, il 42enne avrebbe dichiarato:

Ce l'avevano con me. Loro e i miei vicini, mi sono dovuto difendere.

Subito dopo l’interrogatorio di rito, Giuseppe La Mendola è stato trasferito in stato d’arresto in un reparto di psichiatrica, piantonato dagli agenti.

  • shares
  • Mail