Amanda Knox su Twitter: “Siamo innocenti”

La giovane studentessa americana torna a ribadire la propria innocenza e stavolta si affida a Twitter.

Amanda Knox, condannata meno di due settimane fa a 28 anni di carcere per l’omicidio di Meredith Kercher torna a ribadire la propria innocenza e stavolta, dopo libri e interviste, lo fa affidandosi a Twitter.

Una foto del profilo, un primo piano con un foglio su cui è scritto “Siamo innocenti”, con quel plurale che include anche il suo ex fidanzato Raffaele Sollecito, condannato a 25 anni di carcere per lo stesso reato e da sempre professatosi innocente.

amanda-knox-twitter

All’immagine è stato affiancato un breve post sul sito ufficiale della giovane studentessa americana, poche righe per spiegare che lì, nel sito da poco rinnovato, gli utenti potranno trovare tutte le informazioni su di lei, sul libro di memorie appena pubblicato e, più in generale, sul delitto di Perugia. E, infine, l’ennesima precisazione:

Io e Raffaele Sollecito siamo innocenti. Grazie per il vostro supporto.

Le motivazioni della sentenza emessa lo scorso 30 gennaio dalla corte d’assise di appello di Firenze, lo ricordiamo, saranno pubblicate nelle prossime settimane, ma la difesa dei due condannati ha già annunciato il ricorso in Cassazione.

  • shares
  • Mail