Torino, rapinatore in fuga ucciso dalla polizia

L’uomo aveva tentato di rapinare un negozio di abbigliamento. Dopo avere preso in ostaggio una guardia, la polizia lo ha freddato durante una fuga lungo corso Moncalieri

polizia-scientifica

Giuseppe Virdò, un pregiudicato 45enne, ha perso la vita ieri, al termine di un lungo inseguimento che si è svolto nelle strade di Torino. Nel pomeriggio di ieri l’uomo, pistole alle mani, aveva tentato di rapinare un negozio di abbigliamento di via Garibaldi, nel centro città affollato di gente per lo shopping del sabato pomeriggio. Una commessa, insospettita dal suo comportamento, aveva dato l’allarme. Il malvivente aveva costretto la guardia giurata del negozio ad accompagnarlo nella fuga con l’auto di servizio. Nel tragitto da via Garibaldi alla Gran Madre, l’uomo aveva contattato due amici. Una volta raggiunta la chiesa posta sulla riva destra del Po, Virdò liberava la guardia giurata e dopo avergli restituito la pistola di servizio scarica, fuggiva con i due amici, ignari – almeno secondo quanto dichiarato alla polizia – di quanto fosse accaduto fino a quel momento.

L’auto, una Fiat Multipla, si è diretta verso la collina, ma alcune volanti della polizia hanno accerchiato l’uomo che è tornato su corso Moncalieri. A quel punto i due amici sono scesi con le mani alzate in segno di resa. L’uomo ha rivolto contro se stesso le due pistole e ha minacciato di spararsi, qualora i poliziotti si fossero avvicinati.

Nel disperato tentativo di fuggire è salito a bordo di una volante, tentando di rubarla. Accortosi di essere accerchiato dalla polizia ha puntato la pistola contro gli agenti che, a quel punto, hanno fatto fuoco. L’intervento dei sanitari è stato immediato, ma il proiettile ricevuto in testa ha reso vano qualsiasi tentativo di soccorso.

La dinamica dell’accaduto è stata ricostruita grazie alle testimonianze di testimoni e delle persone coinvolte da Virdò nell’inseguimento: i suoi due amici, la guardia giurata, gli addetti del negozio, i testimoni della sparatoria in corso Moncalieri.

Via | Ansa

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail