Provvidenza Grassi, lo sconvolgente fuori onda dei carabinieri

Ecco cosa hanno detto i carabinieri, convinti di non essere ascoltati, a proposito del caso di Provvidenza Grassi.

La morte di Provvidenza Grassi è ancora avvolta nel mistero. La giovane messinese, 27 anni, era svanita nel nulla nella notte tra il 9 e il 10 luglio scorsi e il suo corpo senza vita è stato rinvenuto pochi giorni fa nella sua Fiat 600 bianca sotto il viadotto autostradale di Bordonaro, all’uscita dello svincolo di Gazzi.

Subito dopo la scomparsa della giovane si era pensato a un allontanamento volontario, ma il ritrovamento del suo cadavere ha aperto due nuove piste: quella dell’incidente stradale o quella dell’omicidio. Al momento gli inquirenti non hanno trovato elementi che fanno propendere per quest’ultima ipotesi e il fidanzato della giovane, pregiudicato per reati di droga, non sembra coinvolto nella vicenda.

Il caso viene seguito da tempo dalla trasmissione tv Chi L’Ha Visto? e proprio durante la puntata di ieri è stato trasmesso un “fuori onda” dal contenuto decisamente sconvolgente, parole durissime che arrivano direttamente dai carabinieri che si stanno occupando della vicenda:

Quella puttana scomparsa… E’ una zoccola e ora non ce ne possiamo fottere perché c’è Chi l’ha visto? che se ne occupa. Il padre poi rompe sempre i coglioni in caserma. L’ho cacciato. E’ un coglione.

La telefonata in questione non è recente, risale a diversi mesi fa, quando il corpo della giovane non era ancora stato rinvenuto. Un giornalista della redazione aveva contattato le forze dell’ordine su richiesta del padre della vittima e, terminata la chiamata, gli agenti avevano lasciato il telefono aperto.

Da qui quelle pesanti parole, pronunciate mentre si pensava che dall’altra parte la chiamata era già stata chiusa. Queste parole, è evidente, avranno un certo seguito e saranno sicuramente oggetto di approfondimento da parte delle autorità competenti.

Nel frattempo la morte di Provvidenza Grassi continua a rimanere avvolta nel mistero.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: