Droga, Gdf: 55 tonnellate sequestrate nel 2013, 2.100 arresti

Bilancio delle Fiamme gialle sul contrasto al traffico di stupefacenti e al contrabbando di sigarette.

Sul fronte droga, la Guardia di Finanza ha arrestato nel 2013 2.164 trafficanti e sequestrato 55 tonnellate di stupefacenti, ben 25 in più rispetto al 2012 così suddivise; 48 tonnellate di hashish e marijuana, 3 di cocaina e 4 di eroina e altro.

Inoltre la Gdf ha intercettato più di 115 tonnellate di “bionde” di contrabbando denunciando 4.378 persone, 250 dei quali sono finiti in manette.

Oltre 95 tonnellate delle sigarette sequestrate sono le cosiddette cheap white, sigarette prodotte in Cina, Russia, Ucraina ed Emirati Arabi Uniti introdotte in modo illecito nel territorio comunitario, con standard di produzione e commercializzazione al di sotto di quelli previsti nell’Unione europea.

Le Fiamme gialle sottolineano come l’Italia non sia solo un mercato di consumo, ma anche un’area di transito verso Paesi dove le imposte relative ai tabacchi sono più alte. Lo testimoniano i grossi sequestri eseguiti nei porti di porti Genova, Ancona, Bari, Gioia Tauro, Napoli, Brindisi, con le sigarette spesso occultate in "doppifondi" o in container accompagnati da falsa documentazione doganale.


(Nel video un sequestro di droga nel porto di Taranto dello scorso dicembre)

  • shares
  • Mail