Busto Arsizio: stupro di gruppo su minorenne. Tre fermati

La violenza ripresa con i telefonini.

Pirata-della-strada-Salerno2-586x330

I fatti risalgono a dicembre: tre ragazzi, uno dei quali minorenne, attirano la ragazza in un bosco di Busto Arsizio e lì ne abusano a turno, riprendendo il tutto con i telefonini. I ragazzi, di origine sudamericana e residenti in città, sono stato oggi fermati con l'accusa di violenza sessuale di gruppo su minore e pornografia minorile. Hanno 22, 20 e 17 anni. Quest'ultimo, a quanto pare, sarebbe l'ex ragazzo della minorenne, anch'essa di origine straniera.

I fermati avrebbero fatto salire la ragazzina a bordo di una macchina per allontanarsi dal centro abitato e recarsi in una zona boschiva, dove poi avrebbero consumato un rapporto sessuale con la minore nonostante questa si opponesse strenuamente e cercasse di divincolarsi per scappare. A seguire il caso sono stati i Carabinieri, che hanno condotto le indagini che li portano oggi a parlare di "robusto quadro accusatorio a carico dei tre indagati".

Sui computer e telefonini dei tre sono stati fatti accertamenti informatici, in seguito ai quali sono spuntate fuori le foto con le quali i ragazzi avevano immortalato il loro crimine.

  • shares
  • Mail