Brescia: spaccio di droga a scuola, arrestati 7 studenti

Sei dei sette fermati sono minorenni. Lo stupefacente veniva venduto in una scuola della Val Camonica e in altri istituti scolastici del bresciano.

Spaccio droga scuole Bresciano

Sette studenti di scuola superiore sono stati arrestati oggi su ordine della procura e della sezione minori del tribunale di Brescia. Eseguite anche decine di perquisizioni domiciliari, personali e veicolari. Sei dei sette studenti fermati sono minorenni.

Tutti sono considerati responsabili di un consistente e ben organizzato spaccio di droga, hashish e marijuana, in una scuola della Valle Camonica e in altri istituti scolastici della provincia di Brescia.

Le indagini, durate quasi un anno, erano iniziate ad aprile del 2013, dopo che uno studente durante una lezione si era sentito male a seguito dell’assunzione di droga.

All’attività investigativa dei carabinieri hanno pienamente collaborato i dirigenti degli istituti scolastici coinvolti. Durante lo svolgimento delle indagini erano già stati arrestati altri 4 ragazzi tra cui due minori, per altri 13 giovanissimi è scattata una denuncia in stato di libertà

I carabinieri hanno sequestrato in tutto 2,5 chili di marijuana, circa 500 grammi di hashish, più dosi di cocaina e materiale che serviva per l’attività di spaccio, come gli strumenti per il confezionamento.

Ieri in un’analoga operazione contro lo spaccio di droga nelle scuole a Salerno sono finite in carcere 10 persone, 18 in tutto gli indagati e diversi minorenni coinvolti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail