Roma, arrestato falso manager di modelle: gestiva un giro di prostituzione

55enne gestiva un giro di prostituzione nella Capitale: tra le ragazze anche una minorenne

arresto Ciccarelli

Venivano adescate con la promessa che un giorno sarebbero state le nuove protagonisti tra le stele dello spettacolo ma la realtà, l'orribile realtà, veniva a galla solo dopo, quando era troppo tardi: è stato arrestato a Roma un uomo 55enne che induceva le ragazze a prostituirsi.

Le indagini della polizia, partite dopo che la madre di una delle ragazze aveva denunciato l'eccessiva disponibilità di denaro liquido della figlia (una ragazza di 15 anni che aveva improvvisamente mostrato grandi disponibilità economiche e difficoltà nei rapporti familiari), hanno ricostruito lo squallido giro di prostituzione che il 55enne aveva ideato: fingendosi un manager di star e starlette, adescava ed induceva numerose ragazze (le indagini sono ancora in corso ma sembrerebbe decine di persone) a prostituirsi con la promessa di garantire l'accesso al mondo dello spettacolo e della moda.

Glauco Guidotti, questo il nome dell'uomo, è stato arrestato questa mattina dagli agenti della Squadra Mobile di Roma, che hanno messo il punto al mondo di illusori e facili guadagni in cui molte ragazze nemmeno si rendevano conto di essere rimaste invischiate.

Tra i clienti, dai quali l’uomo accompagnava personalmente le ragazze, vi erano appartenenti alla media borghesia romana, liberi professionisti, dirigenti di aziende e commercianti; non si placano dunque gli scandali legati al mondo della prostituzione nella Roma "bene", esplosi fragorosamente dopo il caso delle due minorenni del quartiere Parioli.

  • shares
  • Mail