Campegine: anziano spara e uccide due persone

Pomeriggio di sangue oggi a Campegine, comune di cinquemila abitanti nel Reggiano. Un uomo e una donna sono stati uccisi a colpi di pistola, una terza persona è rimasta ferita. Il responsabile è stato subito identificato e arrestato dai carabinieri.

Si tratterebbe di un anziano residente a Castelnovo Sotto (RE). L’uomo avrebbe sparato in mezzo ai tavoli di un bar colpendo a morte l'autista di una ditta che consegna acqua con il furgone. Prima però l'anziano avrebbe ucciso sempre a colpi di pistola una donna, una badante secondo le prime informazioni, il cui corpo è stato ritrovato nell’auto del presunto pluriomicida.

Il ferito, un cliente del bar, centrato da un proiettile a una gamba, non sarebbe in pericolo di vita. L’anziano, che ha 71 anni, si trova in stato di fermo presso la caserma dei carabinieri, gli investigatori ipotizzano che abbia potuto agire in preda a un raptus o per gelosia.

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail