Camorra, blitz ad Aversa: 12 arresti nel clan del Casalesi

I 12 fermati oggi sono membri della famiglia camorristica Di Cicco, in passato ritenuta vicina alla Nuova Camorra Organizzata di Raffaele Cutolo.


E’ di 12 persone finite in manette il bilancio dell’operazione condotta dalle prime ore di oggi dai carabinieri di Aversa e finalizzata a infliggere un duro colpo alla fazione Bidognetti del clan camorristico dei Casalesi.

I 12 fermati oggi sono membri della famiglia camorristica Di Cicco, in passato ritenuta vicina alla Nuova Camorra Organizzata di Raffaele Cutolo e successivamente confluita proprio nella fazione Bidognetti.

La famiglia, secondo quanto ricostruito dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, imponeva una società di vigilanza a loro vicina ai commercianti di Lusciano, in provincia di Caserta, ovviamente col benestare del clan.

I 12 sono accusati a vario titolo di associazione di tipo mafioso, estorsione, porto e detenzione di armi, illecita concorrenza con violenza o minaccia, tutti reati aggravati dal metodo mafioso.

Foto | TMNews - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail