Quindicenne stuprata dall’ex fidanzato e due amici

Il ragazzo lasciato dall’adolescente ha teso una trappola all’ex fidanzata nel oparco del Museo del Tessile di Busto Arsizio

Una ragazza di quindici anni è stata stuprata dal branco a Busto Arsizio, in un pomeriggio di metà di dicembre. Tre ragazzi, uno di 17 anni e due di 18 anni, sono indagati con l’accusa di violenza sessuale. Il fatto risale al mese scorso ed è avvenuto nel parco del Museo del Tessile di via Volta, a Busto Arsizio.

Sul caso stanno indagando i carabinieri del comando di Busto Arsizio al quale la ragazza di è rivolta dopo il presunto abuso del branco.

Il ragazzo diciassettenne avrebbe avuto una relazione con la ragazza, un rapporto che l’adolescente avrebbe interrotto e che il ragazzo non avrebbe accettato. Il diciassettenne avrebbe dato appuntamento alla ragazza nel parco per una passeggiata e per un chiarimento verbale.

La ragazza si sarebbe presentata all’appuntamento nel tardo pomeriggio e lì, oltre all’ex fidanzato avrebbe trovato due suoi amici diciottenni. I tre, dopo averla bloccata, l’avrebbero afferrata e violentata a turno, mentre uno di loro avrebbe ripreso la scena con un telefonino.

I carabinieri che stanno conducendo le indagini hanno mantenuto il massimo riserbo sulla vicenda. I tre presunti autori della violenza sessuale sono indagati dal sostituto procuratore Pasquale Addesso.

Via | Varese News

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail