Furti di gasolio: in Puglia sgominata banda che colpiva depositi e aziende

Sei arresti per la banda criminale che rubava carburante in Puglia, Piemonte, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e Campania

Sono sei gli arresti effettuati nel corso di un’operazione dei carabinieri finalizzata a sgominare un gruppo specializzato in furti di carburante ai danni di aziende e depositi di gasolio in Puglia, Piemonte, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e Campania. Le indagini che hanno portato alle ordinanze di custodia cautelare di sei pregiudicati di Andria (Ba) e Cerignola (Fg) sono state coordinate dalla Procura della Repubblica di Trani. Il gruppo agiva da circa due anni, colpendo con spregiudicatezza e grande abilità aziende e depositi di carburante, grazie a una rete di informatori locali presenti sul territorio.

La banda criminale si spostava per centinaia di chilometri, individuava gli obiettivi multipli e le possibili alternative. Al blitz partecipano 80 carabinieri, supportati da un velivolo del sesto Nucleo Elicotteri di Bari, dalle unità cinofile per ricerca di armi e droga del Nucleo carabinieri cinofili di Bari e dalle squadre della Compagnia d'intervento speciale dell'11 Battaglione Carabinieri "Puglia". Il procuratore capo, Carlo Maria Capristo, e il comandante provinciale Carabinieri di Bari, colonnello Rosario Castello, tireranno a breve le somme dell’operazione, illustrandone i dettagli alla Procura di Trani.

Via | Ansa

Foto © Getty Images

  • shares
  • Mail