Blitz antidroga a Pero: 18 arresti per spaccio e riciclaggio

Il punto di raccolta del denaro frutto dell'attività di spaccio era l'Atlas bazar di via Isimbardi a Milano. Scoperta rete internazionale.

Sono 18 gli arresti eseguiti questa mattina a Pero (Milano) dai carabinieri della locale Tenenza che ritengono di aver sgominato il gruppo a capo dello spaccio di droga, cocaina e hashish, in piazza Cinque Giornate. I militari hanno sequestrato ingenti somme di denaro e 16 chili di polvere bianca.

Durante le indagini che hanno portato all’operazione odierna - nome in codice Piazza bianca - gli investigatori sono risaliti ai canali di riciclaggio del denaro con un’altra inchiesta gemella, denominata Money cleaners.

Secondo chi indaga il principale centro di raccolta dei proventi dello spaccio era l'Atlas Bazar, esercizio commerciale di via Isimbardi a Milano, dove venivano depositati i guadagni illeciti.

I capi italiani della banda di pusher prendevano ordini dall’estero. Quello smantellato era infatti un vero e proprio network criminale internazionale dedito al riciclaggio di denaro sporco, si parla di milione di euro mensili, con destinazione finale in Marocco.

I gestori del bazar, centro di raccolta dei soldi sporchi, secondo gli inquirenti si assicuravano una percentuale del 20% sul denaro depositato dagli spacciatori.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail