Guamaggiore: agricoltore 71enne confessa l'omicidio dell'ex sindaco

Antonino Pusceddu, ex primo cittadino di Guamaggiore, è stato ucciso mentre era nel suo uliveto.

Per l'omicidio dell'ex primo cittadino di Guamaggiore Antonio Pusceddu, ucciso ieri a fucilate nel suo uliveto, è stato arrestato Salvatore Caria, 71 anni, agricoltore del posto. L'uomo avrebbe confessato dopo un lungo interrogatorio, scrive L'Unione Sarda.

Il movente del delitto sarebbe da ricercare in screzi tra Pusceddu e Caria per ragioni di confini tra terreni, dissidi che erano finiti davanti a un giudice civile. Il presunto killer è ora in carcere, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Omicidio nel cagliaritano: pensionato ucciso a fucilate



    AGGIORNAMENTO - Secondo La Nuova Sardegna i carabinieri hanno già individuato un uomo che avrebbe avuto degli screzi con Pusceddu e lo hanno portato in caserma. All'origine dell'omicidio potrebbero esserci dissidi tra proprietari di terreni confinanti.

19 dicembre 2013 - Agguato a colpi di fucile nelle campagne di Guamaggiore, nel Cagliaritano, dove nel primo pomeriggio di oggi è stato trovato cadavere Antonino Pusceddu, pensionato di 76 anni, già sindaco del piccolo centro dal 1985 al 1990.

Secondo una prima ricostruzione dell’omicidio, l’uomo, ex direttore dell'ufficio imposte di Sanluri, sarebbe stato ucciso con due colpi di fucile sparati quasi a bruciapelo mentre stava curando il suo uliveto che si trova nei pressi della strada per Selegas, nella Trexenta.

A dare l’allarme sarebbero stati i familiari della vittima, preoccupati dal fatto che non lo vedevano tornare casa. Sul luogo sono poi arrivati i carabinieri del comando provinciale di Cagliari e della compagnia di Sanluri che dopo aver transennato l’area hanno cominciato ad effettuare i primi rilievi.

Con ogni probabilità chi ha teso l’agguato mortale conosceva bene le abitudini di Pusceddu: indagano i militari dell’Arma di Sanluri che per ora non azzardano nessuna ipotesi precisa sul movente del delitto.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail