Napoli, agguato davanti a un bar di Boscoreale: 3 feriti

L’esatta dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti, non è chiaro quante siano state le persone che hanno aperto il fuoco e se la sparatoria sia avvenuta all’interno o all’esterno del bar.

Momenti da far west ieri sera a Boscoreale, davanti al Bar Mario di via Promiscua, una sparatoria che ha lasciato tre persone ferite e che molto probabilmente è da ricondurre a un regolamento di conti negli ambienti dello spaccio di droga.

L’esatta dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti, non è chiaro quante siano state le persone che hanno aperto il fuoco e se la sparatoria sia avvenuta all’interno o all’esterno del bar. Quello che è certo è che tre persone sono rimaste ferite, nessuna in modo gravo.

A venir raggiunti dai proiettili sono stati Matteo Palumbo, di 22 anni, Alessandro Lettera, 32 anni, e Giovanni Cirillo, 38 anni, tutti colpiti agli arti inferiori. Solo quest’ultimo, Cirillo, ha dei precedenti per droga.

Palumbo è stato soccorso e ricoverato all’ospedale di Boscoreale, mentre gli altri due sono stati trasferiti a Castellammare.

Del caso, ancora avvolto dal mistero, si sta occupando la polizia locale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail