Traffico di clandestini albanesi: 10 arresti a Gorizia

traffico minoriSi è conclusa questa mattina a Gorizia una complessa indagine per individuare un'organizzazione criminale dedita al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina di cittadini albanesi in Italia.

Secondo quanto riferito dall'Ansa la Squadra Mobile della Questura isontina, insieme al Servizio Centrale Operativo e la Polizia di Frontiera Terrestre di Gorizia ha arrestato in flagranza 10 persone, mentre altre 15 sono state denunciate in stato di libertà.

Nel corso dell'indagine sono stati accertati sedici trasporti effettuati dall'Albania all'Italia per un totale di oltre cento ingressi clandestini: di questi sono stati rintracciati 43 cittadini albanesi di cui 27 minorenni.

La gang chiedeva dai 3mila a 5mila euro a testa per passare il confine, per un giro d'affari annuale di circa 1milione di euro.

Tra gli arrestati, otto cittadini albanesi in flagranza di reato, un cittadino albanese in esecuzione della misura di custodia cautelare in carcere e una cittadina italiana in esecuzione della misura cautelare dell'obbligo della dimora.

via | ASCA

  • shares
  • Mail