Senigallia: uccisa a coltellate dall'ex marito sotto gli occhi dei passanti

Ha atteso l'ex moglie sotto casa e quando è uscita per recarsi al lavoro le ha inferto una coltellata alla schiena e poi un’altra al petto, uccidendola.

E' accaduto alle nove di questa mattina a Senigallia, in provincia di Ancona, davanti agli increduli passanti che hanno immediatamente chiamato il 118. A nulla è servito il repentino trasporto al pronto soccorso della città: la donna è deceduta subito dopo l'arrivo in ospedale.

La vittima, 53 anni, madre di tre figli era un'ex direttrice dell'ufficio postale del centro di Senigallia, mentre l'assassino, suo ex marito, è un noto fisioterapista di Senigallia.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, l'uomo, stanco dei continui litigi con l'ex moglie soprattutto sul mantenimento dei figli, si sarebbe recato sotto casa della donna proprio con l'intenzione di ucciderla, tanto che al momento dell'arresto non ha opposto la minima resistenza.

via | AGI

  • shares
  • Mail