Linea Gialla ultima puntata 26 novembre 2013

Undicesimo appuntamento con Linea Gialla su La7


Linea Gialla: il giallo di Francesca Benetti. Il corpo non si trova


23:42 Non si trova ancora il corpo di Francesca Benetti. L'unico sospettato rimane il custode Antonino Bilella che aveva maturato una passione morbosa per la donna che aveva pensato di licenziarlo. Trovate macchie di sangue nel suo bagagliaio. Nella casa dell'uomo, che si è chiuso in un silenzio surreale, son stati ritrovati 5000 euro e dell'hashish.

Aldo Scotto, l'ultimo compagno di Francesca, non si arrende e, dal 4 novembre, perlustra la zona attorno a Villa Adua assieme ad un gruppo di volontari arruolato attorno ad un gruppo su Facebook.

Linea Gialla: Roberto Straccia, e se qualcuno lo avesse ucciso?


23:34 Non c'è ancora alcuna risposta al giallo sulla morte di Roberto Straccia, di cui sono perse le tracce durante una corsa sul lungomare di Pescara. Il corpo è stato ritrovato sul litorale di Bari con evidenti segni di annegamento ma in ottime condizioni. Gli inquirenti hanno archiviato il caso sostenendo che il ragazzo si sia esposto troppo finendo nelle accidentalmente nelle acque del fiume.


Mario Straccia: Era un ragazzo normalissimo. La vita gli stava dando tanto.

Lorena: Roberto aveva tanti motivi per vivere. Chi fa le indagini deve darci una risposta.


Linea Gialla: suicidio Mario Biondo, ipotesi di un delitto


22:51 Anche Vladimir Luxuria non è convinta dell'ipotesi del suicidio. La moglie Raquel Sanchez Silva sarebbe stata in vacanza ad un mese esatto dal lutto:

Luxuria: Ho conosciuto Mario Biondo quando era operatore all'Isola dei Famosi. Noi vivevamo tutto nello stesso posto come un piccolo paesello. Si stava assieme in tutti i momenti della giornata. Mi sono avvicanata a lui per sapere il suo stato sentimentale. Era un ragazzo tranquillo, sereno e dedito al lavoro. Ho conosciuto Raquel quando è venuto a trovarla in Honduras. Era molto riservata e teneva stretta a sè Mario

Linea Gialla: Ragusa, un testimone smentisce il cuoco


22:13 Pasquale Davi conferma di aver visto Roberta Ragusa (un po' ingrassata e invecchiata) a Cannes davanti al ristorante dove lavora. Esclude qualsiasi tipo di legame con Antonio Logli.

Nicolas Bendinelli, un collega della stagione estiva di Dani, non sostiene le stesse tesi. I carabinieri di Pisa arriveranno in Francia per verbalizzare le sue dichiarazioni.

Nicolas: Lui è una persona seria, è italiano, più estroverso di me. Se ha fatto questa segnalazione pensavo di poterlo aiutare. Non ricordo che Pasquale mi abbia detto una cosa del genere.

22:33 La donna delle pulizie nota due cose strane nella notte della scomparsa della Ragusa: tutte le luci spente in casa e l'auto di Logli in una posizione insolita verso l'uscita:

Amica donna delle pulizie: Conosco la famiglia Logli - Ragusa. Non la troverete mai. Chiuderete il caso senza una risposta.

Linea Gialla: Meredith, l'accusa chiede la condanna di Amanda e Raffaele


21:22 In base alle nuove prove nel processo Meredith Kercher, il procuratore generale ha chiesto la condanna di ventisei anni per Amanda Know e Raffaele Sollecito più quattro anni extra alla studentessa americana per calunnia.


Francesco Solletico (papà di Raffaele): Non me l'aspettavo proprio secondo le motivazioni riportate in questa giornata. Mi aspettavo una rivisitazione più concreta di quello riferito in questi tre gradi di processo. Mai avuto sospetti su mio figlio. Tutto quello che voi state dicendo non fa altro che confermare che Raffaele sia estraneo alla vicenda. Ho dovuto constatare che Raffaele è un di più, un aggregato. Adesso lo si colloca sulla scena del delitto per il solo fatto di avere un coltellino in tasca che lo aveva sempre!

Linea Gialla puntata 26 novembre 2013, gli argomenti di oggi


Stasera alle ore 21.10, Salvo Sottile conduce l’undicesima puntata di Linea Gialla il settimanale di cronaca targato La7. Il programma torna ad occuparsi del caso Ragusa con un nuovo testimone rintracciato dalla redazione seguendo la cosiddetta “pista francese” del filone di indagini sul caso. Nel giorno della arringhe delle parti civili del processo per la morte di Meredith Kercher, Sottile ospita in studio gli avvocati delle parti per commentare il nuovo processo e l’arringa del Procuratore generale su uno dei casi di cronaca più discussi degli ultimi anni.

Proseguirà la sua indagine sulle tracce di Francesca Benetti, la 55enne di Cologno Monzese sparita da lunedì 4 novembre per cui Antonino Bilella, custode della casa di proprietà della signora, è accusato di omicidio volontario e occultamento di cadavere. A seguito della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, si affronta il tema del femminicidio con nuove testimonianze intervistate in studio.

La trasmissione continua a fare luce sulla morte di Mario Biondo avvalendosi anche della testimonianza di Vladimir Luxuria, che da concorrente dell’Isola dei Famosi, aveva avuto modo di conoscerlo in qualità di cameraman del programma. Su Crimeblog, il liveblogging della puntata.

  • shares
  • Mail