Omicidio a Benevento: imprenditore ucciso in strada

La vittima è Antonello Rosiello, freddato a colpi di arma da fuoco nel rione Libertà del capoluogo campano

Omicidio la scorsa notte a Benevento, dove Antonello Rosiello, imprenditore di 42 anni, è stato ucciso a colpi di pistola. Due i proiettili che avrebbero raggiunto l’uomo al volto e al torace senza lasciargli scampo.

A occuparsi delle indagini sul delitto, consumatosi in strada nel rione Libertà, sono gli agenti della squadra mobile di Benevento che sarebbero riusciti già a identificare il killer.

Si tratterebbe di un 31enne del posto, incastrato dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona. L'uomo tuttavia è ancora a piede libero, risulta infatti irreperibile.

Rosiello, residente con la sua famiglia in provincia, a San Martino Sannita, sarebbe stato assassinato al culmine di una violenta lite, per motivi in via di accertamento. Quando sul luogo dell'omicidio è arrivato il 118, l'imprenditore era moribondo ed è poi deceduto nell’ambulanza durante il trasporto in ospedale.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail