Genova, agguato nel quartiere di Sampierdarena: operaio ferito alla gola

L’uomo è stato prontamente soccorso e trasportato in codice rosso all'ospedale Villa Scassi di Sampierdarena. Non è in pericolo di vita.

Agguato ancora avvolto dal mistero nel quartiere genovese di Sampierdarena. Erano da poco passate le 21 quando due malviventi non ancora identificati si sono presentati a casa di un operaio di 40 anni e l’hanno accoltellato alla gola.

L’uomo è stato prontamente soccorso e trasportato in codice rosso all'ospedale Villa Scassi di Sampierdarena, dove i medici sono riusciti a bloccare l'emorragia e dichiarare il ferito fuori pericolo. Le sue condizioni, oggi, sono gravi ma stabili.

Intanto le forze dell’ordine stanno cercando di chiarire cosa sia accaduto. Stando a quanto emerso nelle ultime ore pare che la vittima conoscesse almeno uno dei due aggressori, ma il movente dell’agguato è ancora da definire.

Sarà l’interrogatorio dell’uomo, non appena sarà in grado di parlare, a fornire un quadro più chiaro della situazione.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail