Verona, arrestato spacciatore calabrese: aveva in casa droga e armi

Importante anche il quantitativo di droga trovata: tre chili e mezzo di eroina, 800 grammi di marijuana e 100 di cocaina.

Nascondeva in casa un vero e proprio arsenale, scoperto per puro caso durante un controllo di routine. Un 34enne calabrese residente a Verona è stato sorpreso ieri mentre si trovava a bordo della sua automobile con 500 grammi di eroina e due buste sigillate contenenti ciascuna 5 mila euro in contanti.

Da lì la perquisizione in casa dell’uomo è stata inevitabile: nell’abitazione veronese dell’uomo gli agenti hanno trovato decine di armi, da un mitragliatrice Uzi a un silenziatore, passando per pistole rubate e con matricola abrasa, una penna pistola e circa 200 proiettili di vario calibro.

Importante anche il quantitativo di droga trovata: tre chili e mezzo di eroina, 800 grammi di marijuana e 100 di cocaina, compresa quella che l’uomo aveva con sé in auto, oltre a materiale utilizzato per confezionare la droga.

I carabinieri del RIS di Parma sono già al lavoro per accertare la provenienza delle armi e per capire se siano state utilizzate in reati consumati nell’area negli ultimi mesi. L’uomo, intanto, è stato condotto in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail