A Vallo della Lucania trovato il cadavere di una donna dopo telefonata al 112

A Vallo della Lucania ritrovato il cadavere di una donna bulgara di 48 anni.

Questa mattina in una zona di campagna a Vallo della Lucania, in provincia di Salerno, è stato trovato il corpo di una donna che inizialmente era sembrato di un'età intorno ai 30-35 anni, ma poi è stato confermato che si tratta di una 48enne bulgara. I carabinieri sono arrivati sul posto dopo aver ricevuto una telefonata da un autista di un pullman grazie alla quale sono riusciti a raggiungere il luogo esatto in cui si trovava il cadavere.

In seguito sono arrivati anche il medico legale e il magistrato di turno della Procura di Vallo della Lucania, Giancarlo Grippo, che dovranno ora indagare per capire se la donna è stata uccisa o se ha avuto un incidente e ovviamente stabilire quando è avvenuto il decesso.

Dalle prime informazioni emerge che la vittima lavorava dome badante a Policastro. Sul suo corpo sono state riscontrate numerose ecchimosi e anche una ferita alla testa, che potrebbe essere la causa della sua morte. Per ora non è esclusa alcuna ipotesi, dall'incidente all'omicidio.

(In aggiornamento)

  • shares
  • Mail