‘Ndrangheta, arrestato in Costa Azzurra il latitante Giovanni Franco

Giovanni Franco deve scontare una condanna definitiva a 11 anni e 4 mesi di carcere per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

E’ finita ad Antibes Juan-les-Pins, in Costa Azzurra, la breve latitanza di Giovanni Franco, considerato elemento di spicco della cosca di ‘ndrangheta dei Barreca, ricercato dal febbraio 2012 dopo l’emissione di un ordine di carcerazione da parte della Procura generale di Reggio Calabria.

L’uomo, 66 anni, è stato rintracciato ieri dopo una lunga e complessa attività operativa svolta dalle autorità italiane in collaborazione con le forze dell’ordine francesi.

Giovanni Franco verrà rimpatriato in Italia non appena saranno si saranno concluse le pratiche per l’estradizione. Deve scontare una condanna definitiva a 11 anni e 4 mesi di carcere per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, reati compiuti, secondo l’accusa, proprio tra le fila della cosca dei Barreca.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail