Orlando, il giorno dopo la strage