Omicidi-Suicidi

Le ultime statistiche parlano chiaro: in Italia, nel 2012, sono stati registrati 526 omicidi. Un numero impressionante, ma il bilancio è tutto sommato positivo se paragonato a quello degli anni precedenti: si tratta del minimo storico degli ultimi 40 anni, un 67,8% in meno rispetto al 1990, quando furono uccise ben 1.633 persone da una parte all'altra del Paese.

Il 2013 non si è ancora concluso, ma da varie fonti arrivano statistiche parziali e settoriali, come l'ultima diffusa sulla violenza domestica che, nei casi più gravi, sfocia proprio in omicidio. Nei primi sei mesi del 2013 sono state uccise 81 donne, il 75% delle quali nel contesto familiare o affettivo: mariti che non accettavano la fine della loro relazione, ex fidanzati gelosi, datori di lavoro innamorati e via dicendo.

Nella stragrande maggioranza dei casi i delitti vengono risolti nei primi giorni di indagini grazie a testimoni oculari, familiari informati sulle relazioni dei deceduti, telecamere di sorveglianza, rilievi e intercettazioni, ma ci sono anche i grandi misteri che rimangono irrisolti per anni, casi come quello della giovane Yara Gambirasio o dell'omicidio di Chiara Poggi a Garlasco e Meredith Kercher a Perugia che ad oggi, secondo la giustizia italiana, sono ancora senza colpevoli.

Altri casi più di altri colpiscono l'opinione pubblica e riempiono le pagine dei principali quotidiani e sono oggetti di approfondimenti costanti, spesso superflui e al limite del morboso, da parte di programmi televisivi e altri organi di informazione. E' il caso, giusto per citare uno degli ultimi in ordine di tempo, dell'omicidio della giovanissima Sarah Scazzi, uccisa all'età di 15 anni nell'agosto 2010 e protagonista suo malgrado di un'attenzione mediatica senza precedenti, colpa anche dei presunti responsabili di quel delitto - la cugina Sabrina e la zia Cosima Serrano - poi condannati in primo grado all'ergastolo.

E' ancora presto per capire se questo 2013 mostrerà un miglioramento sul fronte degli omicidi, ma tra le crisi che avanza - e che spesso come abbiamo visto in queste pagine porta a casi di omicidi e suicidi - e le rinnovate guerre di mafia che si lasciano alle spalle decine di cadaveri e gli scontri tra gang che sono sempre più spesso all'ordine del giorno, la conta dei morti è già piuttosto importante.

San Severo, lite per una sigaretta: ucciso 52enne, arrestato il killer

Delitto a Città Giardino: ucciso Giovanni D'Antuono, fermato Giovanni Spinazzola. Continua...

Uomo ucciso a bastonate a Fiumicino: omicida arrestato a Roma

Sia l'aggressore che la vittima, entrambi romeni, erano ubriachi. Continua...

Bari: 25enne ucciso dopo aver schiaffeggiato un ragazzino

Flori Mesuti, di nazionalità albanese, è stato raggiunto da almeno 3 colpi di pistola nel quartiere Libertà. Continua...

Agguato a Pianura di Napoli: ucciso Luigi Mele

Luigi Mele è morto in ospedale Continua...

Strage di via Caravaggio, trovato il DNA dell’imputato assolto: dopo 39 anni si va verso l’archiviazione

Domenico Zarrelli è stato assolto in via definitiva e non potrà essere processato una seconda volta. Continua...

Roma, cadavere in un casolare a Fiumicino: si indaga per omicidio

L'ipotesi più plausibile è che la vittima sia stata uccisa durante una lite. Continua...

Il killer di John Lennon si pente, ma niente libertà condizionata

Istanza di libertà condizionata negata per l'ottava volta. Continua...

Roma, agguato in strada: ucciso Pietro Pace

La vittima, incensurata, aveva lavorato a lungo come venditore ambulante. Continua...

Usa, bimba di 9 anni uccide per errore l’istruttore al poligono di tiro

La piccola ha perso il controllo dell'arma e un colpo ha raggiunto l'istruttore alla testa. Continua...

Siracusa, uccide il marito a coltellate e tenta il suicidio: arrestata Sebastiana Ippolito

Sebastiana Ippolito è ricoverata in ospedale in prognosi riservata. Continua...