Bari, il 21enne Alessandro Marzio ucciso in un agguato: si cercano i killer

omicidioAlessandroMarzio

Ancora un agguato mortale a Bari, avvenuto ieri in pieno giorno in via dei Mille: Alessandro Marzio, 21 anni, era sceso di casa per prendere la moto e raggiungere la sua fidanzata quando un uomo col volto coperto si è avvicinato a lui e l'ha ucciso a colpi di pistola, almeno 15.

Il padre di Alessandro, dopo aver sentito gli spari, è uscito in balcone giusto in tempo per vedere il killer fuggire, forse in sella ad una moto guidata da un complice.

Il perchè di questo delitto è ancora tutto da chiarire. Marzio, rendono noto gli inquirenti, non aveva precedenti penali, soltanto due segnalazioni per uso di sostanze stupefacenti. Il sospetto è che l'omicidio di Alessandro possa essere legato all'agguato in cui poche settimane fa perse la vita il boss Cesare Diomede.

Il 39enne, sorvegliato speciale, fu ucciso a pochi passi dal luogo in cui ieri sera è stato ammazzato Marzio. Se a questo particolare si aggiunge lo stile mafioso dell'esecuzione, un controllo in questo senso è più che plausibile.

In queste ore gli inquirenti stanno sentendo amici, parenti e conoscenti della vittima con la speranza di riuscire a ricostruire le sue ultime ore di vita e le sue frequentazioni. Si attendono, poi, i filmati di alcune telecamere di sorveglianza installate nell'area che potrebbero aver ripreso il delitto e i suoi esecutori.

Via | Bari Today

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: