Roma, 21enne stuprata dal branco: in manette 5 ragazzi cinesi

CarabinieriPiazzaDante_Roma

Cinque persone sono finite in manette questa notte a Roma con l'accusa di violenza sessuale di gruppo ai danni di una studentessa italiana di 21 anni.

Si tratta di cinque cittadini cinesi di età compresa tra i 19 e i 24 anni che, secondo quanto ricostruito dai militari, nella notte tra lunedì e martedì, avrebbero fatto ubriacare la 21enne e, dopo averla portata in un affittacamere di via Napoleone III, nel quartiere Esquilino, avrebbero abusato di lei in gruppo.

La denuncia è arrivata soltanto ieri, dopo che la giovane si è sottoposta ai controlli sanitari del caso e si è presentata alla stazione carabinieri Roma Piazza Dante per raccontare quanto accaduto.

I cinque sono stati rintracciati nel giro di poche ore mentre stavano per fuggire e sono stati portati nel carcere di Regina Coeli in attesa dell'udienza di convalida.

Via | Il Messaggero

  • shares
  • Mail