Altamura: scarcerato presunto boss Cosimo Cecconi per scadenza termini


Fa discutere la scarcerazione di Cosimo Cecconi, pluripregiudicato e presunto boss di Altamura (Bari). L’uomo, di 40 anni, è stato rimesso in libertà ieri pomeriggio a causa di un “errore procedurale” commesso dai giudici della Seconda sezione penale della Corte d’Appello di Bari e perché i termini massimi di custodia cautelare sono scaduti.

Il Tribunale della Libertà, come si legge su Antenna Sud, non ha potuto fare altro che ordinare la scarcerazione. Cecconi era stato condannato lo scorso luglio a 10 anni di reclusione perché ritenuto il capo di un'associazione a delinquere finalizzata al narcotraffico con ramificazioni anche al nord. Tra il 2006 e il 2007 per i giudici l'uomo era alla testa di un clan che riforniva di droga la città di Altamura.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: