Vasto, omicidio-suicidio: morti finanziere Nicola Desiati e la moglie Mirella La Palombara


Avrebbe ucciso la moglie con la pistola d’ordinanza prima di togliersi la vita con la stessa arma. Gli investigatori non avrebbero dubbi, si tratterebbe di omicidio-suicidio. È accaduto ieri nell’appartamento in cui Nicola Desiati e la moglie Mirella La Palombara vivevano a Vasto Marina (Chieti), in località San Tommaso.

Il cadavere di Desiati, finanziere di 47 anni in servizio a Chieti, sarebbe stato trovato dagli agenti della polizia su una poltrona. A poca distanza il corpo senza vita della moglie, di 42 anni. Si parla di possibili dissidi familiari ma nessuna ipotesi precisa sarebbe stata ancora formulata in merito al movente della tragedia.

Sul posto ieri pomeriggio, oltre alla polizia, il medico legale e il sostituto procuratore della Repubblica di Vasto Giancarlo Ciani.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail