Teramo: William Adamo uccide a coltellate l'ex moglie Maria Rosa Perrone

WilliamAdamo

Ancora una lite in famiglia finita in tragedia, con una donna uccisa a coltellate e l'ex marito arrestato con l'accusa di omicidio volontario.

E' accaduto ieri pomeriggio ad Alba Adriatica, in provincia di Teramo: William Adamo, 59enne originario di Iglesias, intorno alle 14.30 si è presentato all'appuntamento che aveva precedentemente fissato con l'ex moglie Maria Rosa Perrone, 51 anni, commerciante ambulante di origini tunisine.

I due - insieme al figlio di 20 anni, autistico - sono saliti nell'auto della donna e la discussione è iniziata subito: giusto il tempo di compiere qualche centinaia di metri e, per motivi ancora da chiarire, Adamo si è avventato sulla donna e l'ha colpita con una decina di coltellate al volto, al collo e all'addome.

Inutile la corsa in ospedale: la Perrone è deceduta intorno alle 19 dopo esser stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico.

William Adamo, invece, è stato arrestato in flagranza di reato, mentre stringeva in mano il coltello insanguinato, ed è stato subito condotto nel carcere di Castrogno a Teramo.

Il figlio 20enne è stato affidato agli altre tre figli della donna.

Via | La Nuova Sardegna

  • shares
  • Mail