Napoli, omicidio: ucciso Michele Grosso in un agguato nel rione Sanità


Ancora un omicidio a Napoli. Un agguato che non ha lasciato scampo a Michele Grosso, 30 anni, ucciso sabato notte a colpi di arma da fuoco nei pressi di casa sua nel rione Sanità. Secondo gli inquirenti Grosso - con precedenti per droga - sarebbe stato vicino al clan Lo Russo, i “capitoni” di Miano che estendono la loro influenza fino alla Sanità.

Grosso è stato raggiunto da alcuni colpi di pistola all'emitorace destro e a una gamba ed è morto poco dopo il suo arrivo in ospedale. Sull’omicidio - il sesto in meno di un mese in città - indagano i carabinieri.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail