Omicidio Rea: i pm sentono il proprietario del chiosco di Colle San Marco

ritrovamentoCarmelaRea01

Alfredo Ranelli, titolare del chiosco sul pianoro di Colle San Marco, è stato nuovamente interrogato nell'ambito delle indagini sull'omicidio di Carmela Melania Rea. Per lui - già sentito quattro volte dai pm di Ascoli Piceno - si è trattato del primo interrogatorio da parte dei magistrati di Teramo, ora titolari dell'inchiesta.

Ranelli, sentito per circa tre ore, ha ricostruito ancora una volta i suoi ricordi del primo pomeriggio di quel 18 aprile scorso, giorno della scomparsa di Melania. Salvatore Parolisi, marito della vittima ed unico sospettato di quel delitto, ha sempre sostenuto di essersi recato a Colle San Marco insieme alla donna e alla figlia Vittoria, ma Ranelli non si è mai detto certo di averli visti.

In un primo momento aveva sostenuto di aver visto una coppia insieme ad un bambino, poi aveva ritrattato quella versione. Ora, con questo nuovo interrogatorio, i magistrati speravano di fare un po' di chiarezza. Il contenuto dell'audizione non è stato reso noto.

Via | Il Resto Del Carlino

  • shares
  • Mail