Omicidio a Casaluce: Maurizio Comella ucciso in un agguato


Agguato a colpi di arma da fuoco ieri mattina a Casaluce nel casertano. La vittima è Maurizio Comella, 48 anni, ucciso nei pressi di un bar vicino alla stazione ferroviaria. Già noto alle forze dell’ordine - due anni fa era finito in manette per truffa e falso materiale privato - Comella era tornato in libertà a luglio dell’anno scorso.

L’uomo sarebbe stato freddato con un colpo di fucile alla testa esploso da un killer arrivato in sella ad una motocicletta. Per gli investigatori dei carabinieri potrebbe trattarsi di un omicidio di camorra, ma al vaglio c'è anche l'ipotesi di un regolamento di conti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail