Torino, Georghe Cimpoesu ucciso a colpi di machete: fermato un 17enne romeno

omicidio_machete_torino

C'è un primo fermo per l'omicidio di Georghe Cimpoesu, il 22enne romeno senza fissa dimora ucciso giovedì sera in via Chivasso a Torino.

Si tratta di un 17enne romeno fermato dalle autorità in quanto fortemente indiziato. Non sarebbe stato lui ad uccidere Cimpoesu, ma un suo amico ancora in fase di identificazione.

A rivelarlo è stato lo stessi minorenne, già interrogato dai militari, che avrebbe ammesso di aver presto parte all'aggressione - nata, pare, per futili motivi - ma a brandire il machete sarebbe stato un altro connazionale, non ancora rintracciato.

Le ricerche del killer proseguono.

Via | RaiNews24

  • shares
  • Mail