Porto Cervo, due rapine in villa nel giro di poche ore: forse è stato utilizzato del gas soporifero

PortoCervo

Ammonta a ben 315 mila euro il bottino di due rapine messe a segno giovedì a Porto Cervo, ben nota località balneare nel nord della Sardegna.

Due le ville rapinate dalla banda, non ancora identificata, mentre i proprietari stavano dormendo: contanti e gioielli del valore di 300 mila euro in una villa e un orologio del valore di 15 mila euro nell'altra.

Al momento non ci sono persone sospettate, così come non è ancora stata chiarita l'esatta dinamica dei colpi. Non si esclude, confermano le autorità locali, che i rapinatori abbiano utilizzato un gas soporifero per poter agire indisturbati.

Via | Alguer

  • shares
  • Mail