Bari, agguato in strada: ucciso il 39enne Cesare Diomede

viaBuccari_Bari

Un agguato in piena regola quello in cui ha perso la vita Cesare Diomede, sorvegliato speciale di 39 anni, ucciso da una ventina di proiettili a Bari, nel quartiere Picone.

La sparatoria è avvenuta intorno alle 21.30 in via Buccari, a pochi passi da corso Benedetto Croce. Diomede, membro di una delle famiglia della malavita locale è morto in poco tempo.

I sicari, forse due, l'avrebbero raggiunto alle spalle e l'avrebbero crivellato di colpi. Lui ha cercato di fuggire in corso Croce, ma si è accasciato a terra prima di raggiungerlo: inutile la corsa in ospedale, il 39enne è deceduto nel corso di un delicato intervento chirurgico.

Le indagini proseguono.

Via | Go Bari

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: