AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

Scritto da: -

Nel giorno della condanna confermata dalla Cassazione per la Franzoni, AGR pubblica un servizio che ripercorre i sei anni della vicenda che ha attanagliato gli Italiani con l’omicidio del piccolo Samuele avvenuto il 30 Gennaio 2002. Da completare con la lettura di Franzoni - Delitto di Cogne dalla A alla Z qui su Fondazione Italiani.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by: Ken Shiro

    Dopo sette anni di assurdo innocentismo , il procuratore generale della Cassazione Gianfranco Ciani ha messo la parola fine sulla vicenda di Cogne. Bene, ed ora, cari amanti dell'innocenza materna, vi resta solo quel soggetto malato e paranoide di nome Taormina, degno solo di una ospedalizzazione sine die. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by:

    Giustizia è fatta….deve marcire x quello ke ha fatto!!!Nemmeno un cane uccide il suo cucciolo!!!!buttate la chiave altro ke indulto!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by: mossiam

    Due commenti che denotano grande apertura mentale e una spiccata propensione alla carità umana! Un'intera nazione si è posta mille domande e mille volte è rimasta attonita e incredula dinanzi ad una tale tragedia e mille sono stati i dubbi dei giudici e mille forse rimarranno tali…e pensare che c'erano due nostri valenti connazionali…lì, a portata di mano, con la verità in tasca, senza che nessuno li interpellasse…è proprio una vergogna! Corriamo ai ripari al più presto! Facciamo avere i loro indirizzi al ministro della giustizia!, anzi, facciamoli ministri!…dell'anoressia cerebrale, però…! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by:

    x mossiam: sei un fessacchiotto, "escluso l'impossibile, quello che rimane, anche se improbabile, deve essere la verità". Sai benissimo che è stata lei, non ci vuole un genio per capirlo. A meno che tu non ci spieghi: il movente (quale?? il paparino che stava sul c@zzø a qualcuno nel comune di cogne? Non bastava bucargli le gomme dell'auto?), perchè e come in 7 minuti l'assassino è entrato l'ha ammazzato ed è uscito senza che nessuno vedesse nulla, come mai la franzoni alla mattina ha avuto una crisi di deficienz@ è le è stata fatta una iniezione per calmare la sua pazzia logorroica, e come mai ha sfornato un altro figlio di put.t.an.a immediatamente dopo la tragedia. E' colpevole. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by: mossiam

    Non mi permetto certo di sostituirmi alla GIUSTIZIA, ma mi permetto altresì di commentare interventi come quelli che mi hanno preceduto: privi di umanità. Quello che invece mi ha seguito, appartiene invece ad un soggetto in evidente stato di "dissenteria cerebrale"! Tra l'altro, perché tirare in ballo Taormina? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by:

    Io purtroppo a differenza di altri nn mi permetto di giudicare in quanto sono una credente,Dio sa ki è stato e sa perdonare anke ki sbaglia, sbagliare nn è solo disubidire i suoi comandamenti ma anke condannare.e poi ki nn ha peccato scagli la prima pietra!ma signori guardiamoci allo specchio una volta x tutti! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by:

    Privi di umanità sono quelli che difendono gli assassini, come voi. Questa cessa sarà rilasciata purtroppo dopo un 5 anni, non si farà i 16. Buƒƒoni che non siete altro, mossiam e piccola, che scrive con la k, speriamo che non abbia figli senno' li fa fuori come la mammina di cogne. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by: mossiam

    E' grazie a grandi uomini come voi, SENZA MACCHIA E SENZA DUBBI che in alcuni paesi del mondo vige ancora la pena di morte; dicono che IL DUBBIO sia una caratteristica che appartiene alle persone intelligenti, caro Vomitus (omen-nomen): ora capisco perché tu non ne abbia. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by:

    Mossiam, sei parente della donnina di Cogne, vergogna, hai visto quanti voti negativi a voi e positivi a chi è contro di voi hanno messo? Meditate, altro che difendi caino, io difendo abele, morto in piedi Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by: mossiam

    I voti negativi non possono che inorgoglirmi e creare un solco profondo tra voi, forcaioli, e me. Stai pure sereno, OMEN-NOMEN, che non esprimo certo i miei pareri per avere i vostri punti come se partecipassi ad un concorso; so bene che quasi sempre mi scontrerò con il popolaccio bue e tu, guarda caso, ne sei la conferma. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by:

    Mossiam, a proposito di omen nomen, nel mio caso se ti è sfuggito è il mio nick non il mio nome (forse non ci eri arrivato), ti ricordi LOMBROSO? Ecco, prova a guardare il viso e soprattuto lo sguardo algido e vuoto della Franzoni, sembra di guardare dritto nelle palle nere quasi ceche degli occhi di uno squalo. Perchè ti ostini a difendere quella donna? E' stata condannata con 3 gradi di giudizio, e si farà solo 5 o 6 anni. In altri paesi sarebbe già arsa viva, qui invece no. E poi è inutile che mi metti l'unico commento negativo, inorgoglisce anche me a questo punto. Hai per caso avuto quache guaio giudiziario, magari un tuo parente è finito al fresco?? O tu stesso hai delle pendenze di carattere penale?? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by: mossiam

    Non sono parente della Franzoni e non la difendo, anche perché non ritengo giusto sostituirmi alla giustizia. Spero poi (solo per il loro bene, a prescindere di come siano andate le cose) che quei poveri bambini possano vedere la loro mamma (che loro non considerano un mostro e della quale sentiranno comunque la mancanza) anche se è colpevole. Credo sia solo carità cristiana…tutto qui. Io poi, non ho problemi con la giustizia, se tanto ti interessa saperlo…e nemmeno nessun mio parente. Dei vostri punti da cerebrolesi ribadisco che non me ne può fregà de meno. A parte il fraseggio rozzo di chi è abituato a frequentare stadi e arene di vario genere, mi pare che denunci qualche problema non risolto con il mondo femminile, piuttosto… Con ciò ho definitivamente chiuso il discorso con te…essendo convinto che non meriti neanche il mio disprezzo. Salutami tanto mamma, se già non è andata al lavoro… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su AGR: Annamaria Franzoni, la Storia del Delitto di Cogne

    Posted by:

    Sei un buƒƒone MOSSIAM, il fatto che io mi esprima come dici tu in modo villano o rozzo, è determinato semplicemente dall'aspetto fortemente offensivo per l'intelletto di chi ti legge, delle affermazioni a dir poco mendaci e da pagliaccio che usi nel comunicare attraverso i tuoi deliri. I bambini della demente faranno a meno della loro madre come tutte le altre detenute, e quando sapranno la verità sul conto della loro mammina, vedrai che non ne sentiranno la mancanza, anzi si chiederanno il perchè non ha fatto fuori pure loro. Si meno provocatorio e + onesto intellettualmente e vedrai che nessuno ti apostroferà più con epiteti che non sono di tuo gradimento. Poi il fatto di cadere così in basso pensando di offendere mia madre e darle della meretrice perchè la tua lo è, oppure pensare che io frequenti gli stessi ambienti abituali di tuo padre, come le lattrine delle stazioni di servizio dove usa fare dei servizietti di bocca ai camionari, dimostra solo la scarsità di argomentazioni che hai da proporre, sei solo un mentec@tto qualsiasi, che tenta di mascherarsi dietro il dito della disonestà e dell'ipocrisia. Fai ammenda con te stesso. Vergognati. A proposito io non sono misogino, adoro le donne, ma non i cessi umani come la "signora" in questione Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Crimeblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.