Narcotraffico: gli Stati Uniti mettono una taglia di 5 milioni di dollari sul colombiano Maximiliano Bonilla-Orozco

Scritto da: -

Maximiliano Orozco Bonilla

Maximiliano Orozco “Valenciano” Bonilla, lo vedete in foto, è uno dei più grandi narcotrafficanti colombiani, leader della gang “Office of Envigado” che si occupa di traffico di stupefacenti e medicinali negli Stati Uniti.

Bonilla risulta latitante e ieri il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha reso noto che chiunque fornisca informazioni sulla sua cattura verrà avrà diritto ad una ricompensa di ben 5 milioni di dollari.

Una cifra enorme, se considerate che sulla maggior parte dei 10 latitanti più ricercati dall’FBI - fatta eccezione per Osama Bin Laden, è stata messa una taglia di 100mila dollari.

L’organizzazione gestita da “Valenciano” è infiltrata in gran parte degli Stati dell’America Latina, dalla Colombia al Guatemala, passando per l’Honduras e il Messico.

Tutti questi contatti permetto all’Office of Envigado di operare con una certa libertà e di far entrare con facilità la merce negli Stati Uniti.

Bonilla vanta collegamenti con l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN), che gli fornisce la cocaina e, in passato, ha avuto rapporti anche con l’organizzazione messicana degli Zetas.

Il Dipartimento di Stato ha reso noto che l’organizzazione di Bonilla possiede una rete di magazzini e società fittizie negli Stati Uniti, difficili da localizzare.

Via | El Colombiano

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!